Concorso d'idee per una Biblioteca Pubblica

2014
Briosco, Italia
Progetto: StudioKamp + Arch. Alessandro Caiello Arch. Damiano Rocchi Arch. Spyridon Andrikou

La proposta progettuale si esplica nel creare un edificio integrato e relazionato all'ambiente circostante, una striscia di terra che fuoriesce dal dislivello esistente e contiene la biblioteca sottostante, dando vita a un edificio a basso impatto visivo che, allo stesso tempo, sia visibile e riconoscibile come "spazio pubblico". La copertura vegetale e calpestabile stata pensata come proseguimento del parco sovrastante e si modella secondo la pendenza del lotto tramite delle rampe "verdi" che connettono gli ambienti della Biblioteca agli spazi aperti del parco e alla Casa degli Alpini. Si tratta di un edificio bioclimatico di tipologia semi-ipogea che si sviluppa in parte sotto il terreno del parco esistente, dal quale emerge il volume interamente vetrato della sala lettura con orientamento a Sud. L'obiettivo quello di creare un Landmark riconoscibile nel paesaggio capace di coniugare il rapporto tra l'architettura e l'aspetto culturale facendo emergere la loro reciproca importanza. La grande sala lettura presenta una doppia altezza tramite una zona soppalcata andando cos a creare una serie di relazioni spaziali e di affacci sia sul patio verde che sugli ambienti interni. La sala, a sua volta, racchiude un locale bioclimatico schermato da un sistema parasole con pannelli fotovoltaici. Il patio verde interno presenta una duplice funzione: connettere gli spazi interni e garantire l'illuminazione e la ventilazione naturale agli ambienti interrati.